Consulenze e tecniche manuali Metodo Adamski

cartographie.

Il metodo Adamski è una vera e propria educazione alimentare, lontana da diete o altre tecniche orientate alla perdita di peso. Si tratta di igiene alimentare come culmine della regolazione del tratto digestivo, associata a delle tecniche manuali originali.

La regolazione permetterà in primo luogo di ristabilire un buon transito, eliminare le tossine e impedirà all’organismo di immagazzinarne altre, e permetterà di perdere volume.

Il tratto digerente in buono stato assimila, elimina, corregge tutti gli scarti.

Oltre alla “rieducazione” alimentare è consigliato associare diverse tecniche, manuali e di riflessologia sull’addome, per favorire il distaccamento del deposito di tossine e detriti e rilassare così il tubo digestivo.

 

         Le tecniche manuali del metodo Adamski

In associazione alla “rieducazione alimentare”, Frank Laporte Adamski, consiglia diverse tecniche per accelerare ed agevolare il ripristino del tubo digestivo.

Queste tecniche manuali, riflessologia ed aromaterapia, agiscono su 5 punti dell’addome, migliorano il transito e rilassano il tubo digestivo.

  • SBLOCCO DEL DUODENO: tecniche sul grosso colon per rimettere in sesto l’apparato digerente
  • STRETCHING DELLE ARTERIE: tecnica per migliorare la circolazione venosa delle gambe sfruttando la forza propulsiva del sangue arterioso

          

Consulenze Metodo e tecniche manuali: Chiara Costanzo, Naturopata ed Operatrice certificata Metodo Adamski n. I 1209.

 

 

Precedente Tecnica Metamorfica Successivo Corso per Operatore Ayurvedico 2018/2019