Tecnica Metamorfica

IMG_3140

È un tocco lieve come una farfalla (che è il simbolo della tecnica): muovendo le mani molto lentamente, si sfiorano particolari punti dei piedi, delle mani e della testa, lungo un percorso che riproduce la sequenza delle esperienze dal concepimento alla nascita. Su questi punti si trovano i “riflessi” della spina dorsale, nella quale sono registrate le nostre esperienze emotive e le nostre caratteristiche individuali, che si sono formate durante il periodo prenatale.

La tecnica metamorfica infatti è uno sviluppo della riflessologia, per la quale ci sono corrispondenze energetiche fra specifici punti sulla pelle (in particolare nelle estremità del corpo, molto innervate e sensibili: mani, piedi e testa, in particolare orecchi) e gli organi interni e i sistemi di organi del corpo. Il collegamento è dato da canali d’energia (noti come meridiani nella medicina cinese), cui corrispondono solo sommariamente, sul piano anatomico, i nervi, il tessuto connettivo e i vasi sanguigni e linfatici. Su queste zone di riflesso gli organi sono rappresentati come in una mappa: se si interviene con pressioni su questi punti, si riequilibrano carenze o eccessi energetici negli organi e nei sistemi di organi corrispondenti, risolvendo vari problemi e disturbi. In particolare, per la riflessologia la struttura fisica del piede riproduce quella del corpo e il suo arco interno riproduce la colonna vertebrale, la quale è riflessa tuttavia anche nella mano e nella testa. La tecnica metamorfica si distingue però dalla riflessologia perché non lavora con pressioni ma con leggeri sfioramenti, e non agisce tanto sul piano fisico o energetico, quanto su quello più sottile della mente: le emozioni, i sentimenti, le predisposizioni individuali che “colorano” la nostra energia personale e possono bloccarla o aiutarne il flusso.

Il trattamento dura circa 50 minuti

Emanuele Giorgio Costanzo, riflessologia plantare, tecnica metamorfica

Precedente Massaggio Sonoro - Vibrazionale Successivo Consulenze e tecniche manuali Metodo Adamski